Utilizzare i sistemi di ventilazione forzata a bordo macchina per aumentare la sicurezza

  • 27 Giu 2019

ventilazione forzata

I sistemi di ventilazione forzata a bordo macchina permettono al trasformatore di mantenere una temperatura ottimale aumentando la sicurezza dell’impianto, anche in caso di carichi superiori momentanei.

Ventilazione integrata all’impianto

La ventilazione, integrata nell’impianto di trasformazione, assicura un maggior controllo della temperatura e permette un intervento repentino in caso di variazioni improvvise e sovraccarichi.

Valutazione dell’ambiente esterno alla cabina del trasformatore

È sempre opportuno considerare l’ambiente nel quale viene a trovarsi la cabina di trasformazione e fare attenzione a diversi aspetti che influenzano l’attività di un trasformatore e sui quali bisogna porre attenzione ai fini del controllo termico.

In particolare è opportuno assicurarsi che:

  • l’ingresso dell’aria avvenga preferibilmente dal lato Nord, per rendere più efficace lo smaltimento del calore
  • la Temperatura massima ambiente rimanga nei limiti prescritti dalla norma IEC 60076-11
  • l’Umidità dell’ambiente sia inferiore al 90% (non condensante)
  • vi sia assenza di polveri sottili
  • vi sia assenza di gas infiammabili o corrosivi

Sistema di ventilazione gestito da centralina termometrica: le novità di TECSYSTEM

In molte installazioni, l’attivazione del sistema di ventilazione a bordo macchina è gestita dalla centralina termometrica, che attiva i ventilatori in relazione alla temperatura del trasformatore. Al fine di ottimizzare la ventilazione del trasformatore e l’estrazione dell’aria dalla cabina, TECSYSTEM ha introdotto nella serie NT935 ED16 e NT538 ED16:

  • la programmabilità dei contatti FAN1 per la gestione della ventilazione a bordo macchina;
  • la programmabilità dei contatti FAN2 per il controllo dell’estrattore;
  • la funzione di INTELLIFAN (anche per la SERIE T1048) che permette di contenere l’incremento della temperatura e lo shock termico dei materiali isolanti grazie all’attivazione parziale anticipata del sistema di ventilazione.

È possibile prevedere l’aumento di temperatura del trasformatore?

Le cause che possono contribuire all’innalzamento della temperatura di lavoro del trasformatore nella maggior parte dei casi non sono prevedibili, pertanto i sistemi di ventilazione automatica rappresentano sempre più spesso un optional al quale è preferibile non rinunciare.
Proprio per l’importanza che rivestono è opportuno anche integrarli con dispositivi in grado di preservarne il corretto funzionamento nel tempo e segnalare tempestivamente all’utente eventuali avarie.

Scopri i nostri sistemi di ventilazione forzata qui
Sul tema ventilazione avrete l’occasione di scoprire interessanti evoluzioni e novità nei prossimi mesi.

Stay Tuned!