La nostra storia fotografica

  1. 1980 – 1990

    Nella piccola ma accogliente sede di via Capecelatro a Milano prima e via Alfieri a Cesano Boscone dopo, Tecsystem progetta il primo apparecchio per il controllo termico dei trasformatori a secco di distribuzione dotato di microcontrollore: si ha così il passaggio dal controllo elettromeccanico con termometro a bulbo, al controllo elettronico.

    Inizialmente dotata di deep-switches, tramite i quali si impostano le soglie di alarm e trip, la T-188 è la prima di una lunga serie di sigle per distinguere i prodotti caratterizzati, negli anni a seguire, dalla memoria all’ interno del microcontrollore per la gestione delle temperature e dalla programmazione da pannello frontale.

    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
  2. 1990 – 2000

    Sono gli anni dell’esportazione e del boom dell‘informatica anche in campo industriale.
    Tecsystem sviluppa un apparecchio in grado di lavorare con alimentazione universale estesa ed ottiene le certificazioni UL e RINA.
    In concomitanza, sviluppa un tool per il collegamento delle centraline al PC e introduce la comunicazione seriale RS232 in alcune versioni di prodotto (T935/T538).

    Sul finire degli anni 90, Tecsystem si concentra inoltre sullo sviluppo di una serie di apparecchi per controllare i sistemi di ventilazione forzata a bordo macchina (VXT-20/VRT), di cui nel frattempo TECSYSTEM è diventata produttrice.

    Tali sistemi richiederanno maggior spazio alla produzione e una approfondita conoscenza del raffreddamento dei trasformatori.

    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
  3. 2000 – 2010

    Un decennio ricco di eventi:

    – La continua espansione della produzione con i conseguenti cambi di sede: via Cristoforo Colombo prima e Leonardo Da Vinci poi;
    – La Certificazione ISO 9001;
    – La tecnologia con Sensore Infrarosso per il controllo della temperatura senza contatto (NT935IR);
    – La tecnologia Blue Tooth per la trasmissione dei dati del trafo alla centralina di controllo senza fili;
    – Lo sviluppo di apparecchi per comunicazione da remoto con protocolli Modbus RTU e IEC 61850
    – La progettazione di una centralina ad immagine termica (NT133) per il settore dei Trasformatori in olio di potenza;
    – Lo sviluppo della tecnologia di trasmissione della temperatura su fibra ottica a lunga distanza
    – Lo sviluppo del sistema completamente elettronico per il controllo di T-P-L- dei trasformatori in olio
    ermetici (TPL165 e successive versioni)

     

    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
    workimg
  4. 2010 - 2015

    Parole d’ordine: internazionalizzazione e innovazione di prodotto.

    Il 2011 segna l’apertura di due filiali produttive a Shanghai per il mercato Asiatico e in Egitto per il mercato del Medio Oriente. Nonchè la creazione di una Licenziataria in Brasile per seguire più da vicino il Mercato sudamericano.

    A fine 2015 il lancio della nuova gamma di prodotto pensata per adattarsi alle esigenze di ciascun cliente e per anticipare l’evoluzione del mercato in modo rapido e flessibile.

    Doppio display frontale per avere disponibili più informazioni contemporaneamente, layout di collegamento più intuitivo e riduzione del peso , sono solo alcuni del plus caratterizzanti.